La domotica nelle ristrutturazioni: Vimar un’eccellenza italiana.

la domotica di vimarSolitamente le immagini ricorrenti che si associamo a dei lavori di ristrutturazione raffigurano prodotti per le costruzioni come il cemento e la calce, le piastrelle e le vernici, dimenticando  una delle componenti fondamentali che renderà la nostra abitazione fruibile, confortevole ed  a misura d’uomo: l’impianto elettrico o meglio la componente “elettronica” della nostra casa (visti gli sviluppi tecnologici del settore).

la domotica di vimarOggi quindi, più di prima, è facile parlare di “domotica. Che coasa è la domotica? Wikipedia la definisce come “la scienza interdisciplinare che si occupa dello studio delle tecnologie atte a migliorare la qualità della vita nella casa e più in generale negli ambienti antropizzati. Il termine domotica deriva dal latino domus che significa “casa”. Questa area fortemente interdisciplinare richiede l’apporto di molte tecnologie e professionalità, tra le quali ingegneria edile, automazione, elettrotecnica, elettronica, telecomunicazioni ed informatica.” (http://it.wikipedia.org/wiki/Domotica).

Vi presentiamo quindi uno degli interventi di domotica più interessanti realizzato dall’Arch. Francesco Santoni presso la residenza privata nelle colline toscane di Arezzo. La residenza presenta un nucleo originario risalente al XVIII secolo e comprensivo di una dependance ristrutturata. Lo stile minimalista degli arredi si accompagna con la raffinatezza della costruzione per ambienti che, grazie all’intervento realizzato ritrovano l’originale splendore unitamente con il confort della tecnologia moderna.

Il confort, parola chiave dell’intervento realizzato, si esprime nella scelta di un sistema domotico., il By-me di Vimar, in grado di rendere gli ambienti confortevoli ed eleganti allo stesso tempo. Il sistema assicura il controllo totale dell’illuminazione, delle finestre oscuranti, della videocitofonia in modo semplice, veoloce ed intuitivo. Tutte le funzioni possono essere richiamate da un touch screen da 4,3 pollici, che controlla anche il funzionamento dei punti luminosi. Dal touch – screen si possono scegliere diverse preinpostazioni come la modalità “presentazione” che attiva le luci focalizzate sulle diverse opere d’arte presenti all’interno della villa, la modalità “luce diffusa” utilizzata per i momenti di quotidianità in veranda, oppure la modalità “passaggio” che illumina i corridoi.

Per informazioni più dettagliate sulla domotica: www.vimar.eu

Info su Ristrutturando_casa

la passione per le ristrutturazioni e la decorazione d'interni, il design e l'architettura.
Questa voce è stata pubblicata in ristrutturare la casa, ristrutturazioni e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *