Acquistare una stufa a pellet? approfitta delle detrazioni fiscali al 50%

Stufe a Pellet Italia, azienda specializzata nella produzione di stufe a pellet, ricorda che è possibile usufruire ancora per poco della detrazione fiscale al 50% per l’acquisto di una nuova stufa a pellet.

Il Decreto Crescita e Sviluppo (DL 83/2012), pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 147 del 26 giugno 2012, presenta significative novità riguardo alle detrazioni fiscali sulle stufe a pellet : Dal 26 giugno 2012 fino al 30 giugno 2013 è attiva la detrazione Irpef del 50% (dal precedente 36%) sulle spese per interventi di ristrutturazione con un tetto di spesa massimo di 96.000 euro.

Tra i finanziamenti sono accettati gli interventi relativi all‘installazione di impianti alimentati a fonti energetiche rinnovabili, anche in assenza di vere e proprie attività di natura edilizia.
Per usufruire della detrazione è sufficiente pagare le fatture con bonifico bancario o postale, poi, all’interno della dichiarazione dei redditi è necessario inserire i dati catastali dell’immobile in cui viene utilizzata la stufa. Occorre anche tenere a disposizione il certificato della stufa che indichi le sue capacità termiche e tutte le caratteristiche che dichiarino la sua conformità. Si tratta di un intervento che prevede un’italia destinata, entro il 2020, a produrre il 35% di elettricità pulita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *